Tecniche di trattamento della ionoforesi

Introduzione

La ionoforesi è un trattamento emerso alla fine degli anni sessanta. È un trattamento che funge da iperidrosi, sudorazione eccessiva di alcune parti del corpo come mani, piedi e ascelle.

Esistono diverse macchine che forniscono un trattamento di ionoforesi, ad esempio Ionomat. Funzionano inviando una debole corrente elettrica sulla pelle per bloccare il funzionamento anomalo delle ghiandole sudoripare.

Questo trattamento non è possibile sul viso o su qualsiasi altra parte del corpo.

È importante dire che anche se la ionoforesi ha un tasso di successo vicino al 100%, il trattamento deve essere accompagnato da uno stile di vita sano per essere perfettamente efficace.

Come è successo ?

Prima di iniziare qualsiasi sessione, il paziente deve rimuovere tutti i gioielli che ha sul corpo, specialmente nei luoghi che verranno trattati. Deve anche evitare sessioni quando ha ferite, ma può coprirle con prodotti di vaselina se non ha altre alternative.

Procedura per mani e piedi: davanti al paziente ci sono due scomparti, uno per ciascun piede / mano. Li dispone nei cassonetti che sono pieni di acqua calda. Quindi, con l'aiuto di elettrodi che saranno collegati a ciascun vassoio, una corrente scorrerà alle mani o ai piedi. La corrente aumenterà gradualmente e quindi diminuirà allo stesso modo. Tutto per un periodo di 20 minuti.

È importante ricordare al paziente di non rimuovere le mani o i piedi dalle vasche durante la sessione.

Le sessioni per le ascelle sono diverse all'inizio. Il paziente deve posizionare una spugna bagnata contenente un elettrodo sotto ciascuna ascella e stringerlo con il braccio. Quindi la corrente scorre allo stesso modo delle mani e dei piedi.

Il vantaggio di questo trattamento è che bloccherà i canali delle ghiandole sudoripare, quelli responsabili della secrezione di sudore.

All'inizio, il paziente dovrà eseguire diverse sessioni alla settimana. In generale, gli effetti positivi sono tra le 5 e le 10 sessioni a seconda della persona. Oltre 10 sessioni, puoi ridurre il ritmo e passare a due sessioni a settimana per vederne solo una. Le sessioni che verranno eseguite in seguito saranno sessioni di manutenzione quando la sudorazione ritorna troppo.

Il vantaggio con il dispositivo Ionomat per il trattamento della ionoforesi è che può essere utilizzato sia da individui che da professionisti.

Il prezzo

Per la somma da 200 a 1000 €, una persona che soffre di sudorazione eccessiva può permettersi un trattamento di ionoforesi.

Infatti, quando non si sa come utilizzare la macchina o non si è sicuri del suo utilizzo, è meglio consultare un medico proprietario della macchina o uno specialista come un dermatologo che inoltre per eseguire la sessione sarà in grado di fornire consigli.

Indicazioni contrattuali

Nonostante sia un trattamento sicuro per gli interessati, ci sono ancora indicazioni contro la ionoforesi per alcune persone. La corrente che scorre attraverso gli elettrodi può essere dannosa per le donne in gravidanza, i bambini, le persone che indossano un pacemaker o indossano plantari metallici lungo il percorso della corrente.

In rari casi, il paziente può avere effetti collaterali da piaghe come prurito, arrossamento, eczema o bruciore. Ecco perché è consigliabile effettuare sessioni anticipate con specialisti per vedere se non si reagisce al trattamento.

I risultati

Grazie al trattamento con ionoforesi, dopo alcune sedute, il paziente ha una sudorazione molto meno pronunciata. Ma dobbiamo continuare le sessioni per evitare che ritorni ancora più forte di prima dell'inizio del trattamento.

Ma il trattamento deve essere eseguito regolarmente perché non è un trattamento definitivo per l'iperidrosi.

Visita la pagina del prodotto ionomat 1 per maggiori informazioni.

Commenti

Lascia il tuo commento